martedì 16 dicembre 2014

PRESENTAZIONE di Un nuovo inizio di Elisa Liliana Locatelli

Buona sera, bloggers e lettori! Questa sera vi presento un romanzo molto interessante, che spero di poter leggere al più presto, è "Un nuovo inizio", il nuovo romanzo di Elisa Liliana Locatelli. Se vi interessa e desiderate comprarlo, non dovete fare altro che leggere le informazioni che troverete qui sotto. Buona lettura!


Nome autore: Elisa Liliana Locatelli
Titolo dell'opera: Un nuovo inizio
Genere: Romanzo breve rosa ed erotico
Prezzo: 0.99€
Numero Pagine: 83
Pubblicato: selfpublishing
Link d'acquisto (Amazon, Kobo, Kindle ecc.): http://www.amazon.it/nuovo-inizio-Elisa-Liliana-Locatelli-ebook/dp/B00R1TIJQK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1418718770&sr=8-1&keywords=Un+nuovo+inizio+elisa+liliana+locatelli

Sinossi:
Aslinn ha ventiquattro anni: è a capo di un ristorante vicino Porta Venezia (Milano) e ne è la capo cuoca. Ha un cugino che adora, un amante fantastico e delle buone amicizie. Allora perché sembra sempre così triste? Perché non riesce a lasciarsi andare all'amore? Perché Michele non la riesce a conquistare? E Christopher -il bel giornalista- riuscirà ad avvicinarsi a lei?
Nonostante Michele sia quasi perfetto, ella non riesce a lasciarsi andare: il passato glielo impedisce.
Ed ecco, infatti, che il passato torna a bussare alla sua porta.
Cosa succederà ad Aslinn?

BIOGRAFIA DELL'AUTRICE:
Elisa Liliana Locatelli nasce a Melzo (Milano) il 22 marzo 1990. Frequenta il liceo delle scienze sociali, per poi iscriversi all'università Statale di Milano. Attualmente è laureanda in Scienze Infermieristiche.
Ha una grande passione per la scrittura, la cucina, la lettura, i film e i telefilm.
Scrive da quando ha quindici anni. Ha autopubblicato due raccolte di racconti: “Le tappe della vita” e “Racconti di vite disperate”. Il 15 dicembre 2014 è uscito il suo primo romanzo breve rosa\erotico: “Un nuovo inizio”.

Vi lascio con una chicca tratta da questo romanzo che vi consiglio di comprare, leggere e commentare in questo post nel blog oppure nella pagina Facebook del blog: "“Aslinn…” Sussurrò.Per tutta risposta, passai la lingua sulle labbra, lasciandogli così capire cosa avrei fatto.
“Oddio.” Gemette e chiuse gli occhi, appoggiandosi col sedere alla scrivania.
Gli baciai il collo e mi inginocchiai davanti a lui. Guardandolo negli occhi gli sbottonai i pantaloni, abbassai la zip e glieli calai assieme ai boxer: davanti a me svettava la sua erezione. La guardai per qualche istante, poi tornai ai suoi occhi e lentamente dischiusi le labbra. Posai la mano sul suo membro e iniziai ad accarezzarlo molto lentamente, poi ne baciai la punta e infine lo presi tra le labbra. Iniziai a muovere il capo, la mano che teneva ferma la sua asta, la mia lingua che stuzzicava il suo glande ogni qualvolta che risalivo. Lo sentii gemere soddisfatto e portò una mano ai miei capelli, intrecciandoci le dita. Dopo quattro anni sapevo esattamente come toccarlo e come baciarlo per farlo impazzire.
“Aslinn, mi stai facendo morire.” Gemette ansante.
Sorrisi e aumentai la velocità dei movimenti del mio capo, decisa a farlo venire.
“Oddio. Oddio. Oh minchia. Minchia.” Ansimò iniziando a tremare, sul punto di venire.
Ero ormai pronta a gustarmi il suo sapore, quando la porta si aprì.
Spalancai gli occhi e subito mi allontanai da lui, proprio nel momento in cui venne.
“Oh cazzo!” Esclamò voltandosi. “T-Teresa?” Balbettò.
E fu solo allora che seppi che ero veramente nei guai."

Giada

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...