venerdì 6 marzo 2015

Topic of the day #3: I recensori killer

Buona sera, bloggers e lettori! Prima di guardare la replica della settimana di Supernatural della settimana scorsa ho un bel po' di ore a disposizione, perciò avrete (spero) tante novità nel blog. Come la volta precedente, anche stavolta ho riflettuto a lungo prima di scrivere questo post, perché tratta un argomento forte e interessante sotto tanti aspetti di vista - e visto che internet è a mio favore, ne approfitto.

Ci sono tanti tipi di recensori nel web, ma penso che questo tipo di recensori causi un sacco di problemi agli scrittori per svariati motivi. Innanzitutto, chi sono i recensori killer? I recensori killer, l'incubo di ogni scrittore, sono coloro che leggono libri di un determinato genere aspettando invece tematiche di altri generi, sono coloro che stroncano un libro a priori perché, come detto sopra, non solo non è del loro genere ma non gli piace proprio. Ora, permettetemi di dire che nessuno obbliga questi lettori a leggere cose che non vogliono leggere, quindi perché lo fanno? Bella domanda, vorrei poter avere la risposta, ma purtroppo non ce l'ho. Non credo ci sia un modo per aiutare questi recensori a fare in modo corretto il loro lavoro, per carità, una stroncatura può essere utile ma deve essere sorretta da buone basi, della serie "Il libro non mi piace perché X, Y" non ci sta. Io sono convinta che le recensioni, anche quelle negative, per essere davvero utili devono avere una base che le giustifichi, altrimenti sono solo cattiverie.

Quindi, mi raccomando, fate attenzione quando incappate in questo tipo di recensori!
Prendete con le pinze quello che scrivono.

Giada

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...