lunedì 22 giugno 2015

PRESENTAZIONE di In my hands di Mya McKenzie

Buon pomeriggio, bloggers e lettori! Come va? Io ho iniziato a tradurre dal portoghese all'italiano un libro che mi aveva 'fulminato' il momento in cui l'ho trovato su Babelcube e devo dire che mi sta venendo bene, sto anche preparando l'esame di letteratura portoghese 2 e struggendomi per l'attesa dei risultati di norma brasiliana 2 (sapete, sono l'ansia fatta persona! XD). Il libro che vi presento oggi è il secondo libro di Mya McKenzie, il seguito di "Save me". Buona lettura!

Autore: Mya McKenzie
Titolo dell'opera: In my hands
Genere: Romance
Prezzo: 0,99 euro
Numero Pagine: 400
Pubblicato: tramite self-publishing
Link d'acquisto: http://www.amazon.it/dp/B00XIYNNUE
Sito ufficiale: http://www.myamckenzie.it/
Link al pdf con le prime pagine:
http://www.myamckenzie.it/source/InMyHands_10p.pdf
Blog: blog.myamckenzie.com
Facebook: https://www.facebook.com/McKenzieMya
Sinossi:

Dopo averla aspettata per cinque lunghi anni, Nicholas è determinato a passare il resto della propria vita con Sienna.
Ma nel giorno del loro matrimonio, fissando la propria immagine riflessa da una vecchia specchiera, Nicholas si rende conto di non essere pienamente sereno. Oltre l?abito da sposo nero, dentro al gilet a righe sottili e sotto alla camicia di raso bianco, si cela una minuscola macchia nera.
Un?insicurezza in un mare di certezze.
Può davvero sposare Sienna sapendo di non essere stato completamente sincero con lei?
Può continuare a nasconderle una parte di sé senza che quell'impercettibile neo si porti via tutto ciò che di buono c'è tra loro?

Vi saluto con un breve estratto tratto da questo bel libro:
"La semplicità di quella ragazzina, la sua voglia di vivere e il suo straordinario talento per la matematica avevano fatto il miracolo. Il suo amore innocente aveva guarito il cuore ferito di Nicholas e gli aveva restituito fiducia in sé. Era riuscito a perdonarsi per la morte di Michelle e aveva finalmente accettato l’idea che anche lui, al pari di tutti gli altri, era degno dell’amore di una donna. Le aveva aperto il proprio cuore e, da allora, non l’aveva più lasciata. Si erano trasferiti a Boston subito dopo la fine del liceo, per poter restare insieme mentre Sienna seguiva il corso di Ingegneria Civile al MIT. Come tutte le coppie, avevano avuto alti e bassi. Erano stati gelosi, invidiosi, arrabbiati e frustrati ma, insieme, erano stati soprattutto felici. Avevano discusso e bisticciato, si erano dati degli ultimatum e avevano raggiunto dei compromessi, avevano litigato e poi avevano fatto pace. Ma mai, mai una volta, si erano lasciati. Perché il loro amore era sincero e assoluto, un dono raro che andava preservato. Nicholas non sapeva se credere o meno alle leggenda delle anime gemelle, non era certo che al mondo esistesse un’unica persona che potesse completarlo appieno, ma sicuramente Sienna era una di quelle e l’amava abbastanza da sapere che non sarebbe stato facile trovarne un’altra come lei. Fissando il proprio riflesso, si chiese cosa dovesse fare con quella ragazza. Poteva essere sincero e rischiare di perderla oppure nasconderle una parte di sé e permetterle di continuare ad essere felice. Lo specchio che aveva di fronte non avrebbe dissolto il dubbio che lo tormentava, né avrebbe cancellato l’ombra che offuscava la sua gioia o fornito la risposta che lo assillava. Lo specchio mostrava soltanto un giovane uomo che entro pochi minuti avrebbe dovuto decidere del destino di un’altra persona. «Sei pronto?»"

Giada

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...