giovedì 26 luglio 2018

REVIEW PARTY di Imperfetto di Sagara Lux

Buon giorno, bloggers e lettori! In questa calura estiva, vi propongo un romanzo leggero ma carico di significati che saprà scaldare il vostro cuore. Sì, perché i loro personaggi vi entreranno sotto pelle man a mano che la storia si evolverà, e non riuscirete più a farne a meno. Per me è stato così. Spero che capiti lo stesso anche a voi, quando lo leggerete. Buona lettura!


PREMESSA
Penso che ormai sia chiaro che Sagara Lux sia una delle autrici preferite, e rimanete in linea, perché quest'estate potrete leggere la mia personale TOP 5. Questo romanzo non è un dark, né romantic suspense, ma è un new adult e Sagara, per me, ha centrato l'obiettivo anche stavolta, presentando dei personaggi sfaccettati indimenticabili.












TRAMA (DA GOODREADS)
"Era tutto ciò che lui non era.
Ed era anche tutto ciò che lui temeva."


Daniel Crowne è l’uomo perfetto.
È affascinante, metodico, organizzato e sta per ricevere la proposta che gli cambierà la vita.
Quello che non si aspetta è di dover condividere l'occasione con una ragazza che non ha mai visto, ma che a quanto pare tutti sembrano conoscere.

Valery Tutcher è tutto fuorché perfetta.
È irriverente, disordinata e testarda. Ha un carattere indomito e una visione molto precisa della realtà delle cose. Al contrario di Daniel, da sempre abituato a muoversi in un mondo fatto di limiti, non ha regole. Non ha tentennamenti.

E non ha alcuna intenzione di rendergli le cose facili.



RECENSIONE - REVIEW PARTY


Devo ammettere che leggere Sagara in una nuova veste è stata una grande sorpresa, tuttavia la bravura di quest'autrice si vede anche in un genere totalmente diverso a quelli a cui ha abituato i suoi lettori. L'oscurità qui c'è, ma è marginale e rappresentata da cose molto molto diverse rispetto a ciò che ci ha fatto vivere con la Darkest Night Trilogy (di cui io devo finire la trilogia, tra l'altro). 



Imperfetto è la storia di Daniel Crowne e Valery Tutcher, due persone totalmente opposte, che più diverse non potrebbero essere l'una dall'altro, ma che proprio per questo entrano in contatto l'uno con il mondo dell'altra e viceversa e lo sconvolgeranno per sempre. Ma partiamo dal principio: Daniel Crowne è un ragazzo rigido, severo e studioso che si ritrova a dover lavorare a un progetto (ma non si sa di preciso su cosa, debbano lavorare) con Valery Tutcher. Questa notizia non piace a Daniel, che aveva pianificato di dedicarsi al progetto di Rubens da solo, e dopo aver notato finalmente Valery, riconosce che le ragazze che ha incontrato all'esterno del campus universitario avevano ragione, Valery è, infatti:

Piccola, nera e potenzialmente pericolosa.
(Daniel Crowne)

Valery Tutcher si è liberata delle imposizioni dei suoi genitori a diciassette anni, e da quell'età all'incirca vive con Demo, il suo caro amico. E' impulsiva, ribelle, odia le regole e che qualcuno le venga detto come vestirsi e come comportarsi. Ama il rock, e non tornerebbe indietro alla sua precedente vita, a quando viveva con i suoi genitori, per nulla al mondo. Lo scontro con Daniel è immediato: presentandosi il ritardo e trafelata al loro primo appuntamento di studio, Daniel si fa una pessima idea nei suoi riguardi. Ma il punto è che lui basa, come tutti, il giudizio su Valery non sul suo carattere o sulla sua bella personalità, ma sul suo aspetto esteriore.

Nascosta in profondità possedeva un'anima un'anima libera e rara, originale e creativa, capace di guardare ben oltre l'ordinario e di sorprendere con una semplicità a dir poco disarmante.(Daniel Crowne)

E le schermaglie tra Valery e Daniel si baseranno principalmente su questo: quanto conta l'aspetto esteriore nella vita di tutti i giorni? Può l'aspetto esteriore condizionare il parere di una persona? Se la risposta che avete dato a entrambe le domande è sì, allora avrete compreso appieno il romanzo. L'apparenza il più delle volte inganna, e inganna alla grande. Man a mano che la storia prosegue, sia Valery che Daniel cercheranno di far uscire il loro "vero se stesso", e mentre Valery libererà l'altro Daniel, Valery si renderà conto che non potrà mai più tornare alla vita che conduceva prima, prima che la sua strada s'incrociasse con quella di Daniel. Allo stesso modo, Daniel comincia a sentire un vuoto dato dall'assenza della ragazza, che gli fa capire che tra loro non è mai stato solo sesso e che mai lo sarà. Una cosa che ho davvero apprezzato del libro è stato come i personaggi, in modi seppur anticonvenzionali, cercassero di migliorarsi a vicenda, di andare oltre. 



Tuttavia, non me la sono sentita di dare più di quattro stelle per i seguenti motivi:
  • Ero convinta che i POV fossero alternati, invece all'interno dello stesso capitolo abbiamo i pensieri, in terza persona, sia di Valery che si Daniel. Questo mi ha provocato un po' di confusione, perché non sempre si capiva chi parlasse. 
  • La struttura del romanzo stavolta non mi è piaciuta molto proprio perché non c'erano capitoli alternati sui protagonisti principali. 
  • C'erano abbastanza refusi, concentrati soprattutto nella prima parte del romanzo.
Ma credetemi, il romanzo è molto molto buono a livello contenutistico e grammaticale. L'insegnamento che lascia questo libro è indimenticabile, e io penso proprio che non dimenticherò mai Valery e Daniel molto presto... Spero di poter leggere di loro un altro romanzo e, magari, un libro solo su Chris e Demo. Chris è infatti uno dei personaggi minori che ho più adorato, insieme a Demo e sono molto curiosa di conoscere la loro storia.



Vi saluto con una luuuuunga citazione tratta da questo libro, che vi consiglio caldamente. E' stato bello conoscere una nuova Sagara, e se l'è cavata bene con questo nuovo genere letterario!
"Non si è mai troppo ambiziosi. Se vuoi avere, devi prima immaginare."
(Valery Tutcher)


CALENDARIO DEL REVIEW PARTY



REVIEW GIVEAWAY

LINK AL GIVEAWAY SU RAFFLECOPTER: http://www.rafflecopter.com/rafl/display/8397a08e17/?



xoxo,
Giada

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...