martedì 7 gennaio 2020

RECENSIONE DI WHISPERS AND THE ROARS DI K. WEBSTER/ REVIEW OF WHISPERS AND THE ROARS BY K. WEBSTER

Buona sera, bloggers e lettori! Sin da quando vidi questo libro su Bookfunnel nel 2016, mi sono sentita attratta da quest'ultimo, ma non ho mai avuto il coraggio di leggerlo. Non ero pronta a leggere un dark romance con così tante (e brevi) avvertenze, ma quella volta le avvertenze mi hanno fatto desistere e passare alla lettura di altri libri. Quest'anno, tuttavia, mi sono sentita pronta per leggerlo. Inutile dire che "Whispers and The Roars" è stravolgente e sconvolgente, non ho mai letto un dark romance così ben scritto. Questo libro, da questo momento, è il miglior dark romance mai letto da quando ho aperto il blog durante i miei anni universitari. 


PREMESSA
Sapevo che questo libro trattava un tema forte come l'abuso - in particolar modo l'abuso su minore. Non è il mio primo rodeo con questo genere letterario, tuttavia... come posso dirlo? L'ho trovato difficile da digerire, qualche volta. Non sempre, questi libri sono pugni in pieno stomaco. Ed è passato tanto tempo da quando ho letto un libro di questo calibro, solo una scrittrice italiana sa scrivere così bene ed è capace di convergere nelle pagine tutta l'oscurità, il dolore e il sangue, ed è Chiara Cilli. La Queen del dark romance italiano e dark contemporary. Buona lettura!

SINOSSI (DA GOODREADS)
*** QUESTO è UNO STANDLONE ED LA CUI LETTURA E' PIU' GODIBILE SE NON SI LEGGONO RECENSIONI O SPOILERS. FARE UN TUFFO NEL VUOTO è LA COSA MIGLIORE. FIDATEVI. ***

Quando chiudo gli occhi, il mostro non mi può vedere.
Quando canto una canzone nella mia testa, il mostro non mi può sentire.
Quando faccio finta che la mia stanza sia il parco giochi dove gioco a nascondino, il mostro non mi riesce a trovare.

L'oscurità dovrebbe spaventarmi.
Dovrei preoccuparmene, nel caso trovassi altri mostri... mostri peggiori di lui.
Ma non ho paura.

Sono al sicuro qui.
Quando sono dentro alla mia testa...

Lui. Non. Può. Toccarmi.

Avvertenza:
Whispers and the Roars è un dark romance. Temi come l'abuso sessuale e la violenza, potrebbero triggerare stress emotivi. L'abuso descritto in questa storia è grafico e non glissato, perciò potrebbe essere disturbante per alcuni. Procedete con cautela. Questa storia NON è per tutti.

RECENSIONE
"Whispers and the Roars" non è un libro per tutti, se avete problemi a leggere scene grafiche di violenza e abuso, questo libro non fa al caso vostro. Vi consiglio caldamente di leggere altro, invece. Non procedete nemmeno nella lettura di questa recensione. Non troverete spoilers, ma se non siete pronti per leggere dell'oscurità, la pura oscurità, non ve lo consiglio. Se questo genere vi può causare stress emotivo, leggete altro. Per favore.

Kadence Marshall è una ragazza di ventinove anni timida e introversa, che vive con la Zia Suzy e la Nonna Agatha, due persone molto importanti per lei - due persone che si prendono cura di lei, specialmente quando soffre di attacchi di panico e flashbacks dovuti ai suoi traumi passati, una cosa di cui soffrono le persone che hanno la PTSD (Post Traumatic Stress Disorder). Il suo migliore amico è Bones, un ragazzo buzzurro, intelligente, che ama farsi di marijuana e non ha paura di mostrare il suo interesse e le sue necessità sessuali nei suoi confronti di Yeo. Yeo Anderson è il ragazzo di cui Kady è follemente innamorata, anche se ha messo una terribile distanza tra loro perché i genitori di lui la disprezzavano. Kady è, infatti, una donna fragile che ha problemi con le cose di tutti i giorni. Fino a quando Yeo torna da Yale. Ma la loro relazione è più complicata di così, a causa di Bones. Bones ha ancora bisogno di lui, ed è il migliore amico di Yeo non solo ad un livello spirituale, ma anche a livello fisico - se capite cosa intendo. 

Man a mano che la storia si sviluppa, abbiamo degli sprazzi di come la vita era per loro a 9 e 10 anni. L'apparente perfezione familiare di Yeo e dei suoi fratelli più grandi, Barclay e Dean Anderson. La sua famiglia non è, infatti, perfetta, è incasinata in un modo tutto suo. Quella di Kady lo è ancora di più, e quei flashbacks ci aiutano a comprendere l'arc del personaggio meglio. 

C'erano molte scene che mi hanno fatto sentire male per lei. Per ciò che ha dovuto sopportare nella sua stessa casa. Per ciò a cui ha dovuto assistere da bambina. so che queste cose avvengono anche nella vita vera, e questo rende ancor più traumatico questo romanzo. E' traumatico per i lettori. M'inchino a K. Webster per la sua scrittura cruda, esplicita, ma anche tenera e molto triste. E' un sentimento che non andrà via nemmeno quando chiuderete il Kindle. Vi sentirete tristi e arrabbiati per Kadence e sua madre.

K. Webster, sei una maestra nello scrivere libri dak romance, e spero che un giorno tu possa scriverne uno con Chiara Cilli. Sarebbe esplosivo, e solo immaginare il grandioso e strappabudella libro che potrebbe uscire dalla vostra collaborazione, mi fa venire la pelle d'oca. Se mai leggerai la mia recensione, prendilo in considerazione! Siete entrambe Queens di questo genere, e io non riesco a immaginare una miglior collaborazione per un romanzo. 

Vi saluto con una citazione tratta da questo bellissimo e triste libro. Un libro che vi distruggerà completamente, e che distruggerà anche il vostro cuore. Vi chiederete, poi, se sarete in grado di leggere un altro dark romance *così* buono.
“I just broke her heart.
And I broke mine in the process.”
(Yeo Anderson)


Xoxo,
Giada
Hi, sweeties! I was drawn to this book ever since 2016, but I’ve never had the guts to read it. I wasn’t ready to read a dark romance so tough, and the warnings simply made me back off and read other things instead. This year, tough, was different. I was ready. I am ready. And I finally read it. Needless to say, I am astounded by “Whispers and the roars”, I seriously never read a dark romance written so well. This book, is, from this moment on, the best dark romance I’ve read since I’ve opened the blog during my university years, back in 2014. 

PREMISE 
I knew this book was about abuse. I read the warnings in the synopsis. This isn’t my first rodeo with a literary genre so difficult to… how can I say? Difficult to digest. Sometimes, these books are punches in the guts. It has been years since I read one of this caliber, only one Italian writer can write this so good and in a way and it’s Chiara Cilli. The Queen of the Italian Dark romance and Dark Contemporary. Enjoy!

SYNOPSIS (FROM GOODREADS)
***THIS STANDALONE IS BEST ENJOYED WHEN YOU DON'T READ ANY REVIEWS OR SPOILERS BEFORE READING. GOING IN BLIND IS BEST. TRUST ME.***

When my eyes are closed, the monster can’t ever see me.
When I sing a song in my head, the monster can’t ever hear me.
When I pretend my bedroom is a playground where I play hide and seek, the monster can’t ever find me.

The darkness should frighten me.
I should worry I’ll find more monsters…monsters scarier than him.
But I’m not afraid.

It’s safe here.
When I’m inside of my head…

He. Can’t. Ever. Touch. Me.

Warning:
Whispers and the Roars is a dark romance. Strong sexual themes and violence, which could trigger emotional distress are found in this story. The abuse written in this story is graphic and not glossed over which could be upsetting to some. Proceed with caution. This story is NOT for everyone.

REVIEW
“Whispers and the Roars” isn’t a book for everyone, if you have problems reading graphic scenes of violence and abuse, this book isn’t for you. Read something else, instead. Not scroll thorugh this review. You won’t find spoilers, but if you aren’t ready to read of darkness, pure darkness, I don’t advise this book to you. If these scenes potentially upset you, listen to me. Read something else, please.

Kadence Marshall is a shy and introvert 29-year-old, that lives with Aunt Suzy and Grandma Agatha, two important people for her, that take care of her especially when she has panick attacks and flashbacks of all the past traumas, a thing only the people who suffer with PTSD suffer. Her best friend is Bones, a smart mouth of the same age, that likes smoking pot and isn’t afraid to show his sex needs, especially when he’s around Yeo. Yeo, the guy Kady it’s still madly in love with, even tough she put a terrible distance between them because his parents despised her. Kady it’s a fragile woman, that has problems dealing with everyday life things, until Yeo returns from Yale. But their relationship it’s more complicated than this, because of Bones. Bones, that still need him, that still need his best friend not only on a spiritual level, but on a touchy – physical level, if you understands me.

As the story develops, we get glimpses of how life was for both of them at 9 and 10 years old. The apparent perfect life of Yeo and his much older brothers, Barclay and Dean Anderson. His family isn’t as easy as it appears, but it’s screwed-up in its way. Kady’s one it’s more screwed-up, and those flashbacks help us understand her character arc better.

There were many scenes that made me feel bad for her. For what she had to endure in her own home. For what she had to witness as a kid. I know these things happens in real life, and this is even more traumatic to read. I was serious when I said some scenes remains with you for its atrocity even when you have finished reading the book. It’s traumatic for the readers. I bow to K. Webster for her writing: crude, explicit but also tender and extremely sad. It’s a feeling that won’t go away when you close the kindle. You will still feel angry and sad for Kadence and her mother.

K. Webster you’re a master in writing dark romance books, I hope one day you’ll write with Chiara Cilli. This duo will be explosive, and I can only imagine the amazing and gut-wretching book that will be released from yours collaboration. If you read my review, please consider it. You two are both Queens of this literary genre, and I can’t imagine a better collaboration for a book.

I salute you with a quote from this beautiful and sad book, a book that will destroy completely, utterly, your heart. It will shatter your heart, and will leave you wondering how will you ever be able to find another dark romance *this* good.
“I just broke her heart.
And I broke mine in the process.”
(Yeo Anderson)




Xoxo,
Giada

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...