venerdì 25 luglio 2014

Il piccolo principe, Antoine de Saint-Exupéry

Buon pomeriggio, bloggers e lettori! Dopo un estenuante sessione estiva di esami (fortunatamente tutti passati alla grande) sono tornata di nuovo nel blog! Quanti di voi sono felici di risentirmi finalmente? Forza con i "mi piace" alla pagina facebook e con i lettori fissi! Oggi ho tutta l'intenzione di pubblicare due post, riguardanti due meravigliosi libri che ho letto, il primo è, come si può evincere dal titolo: "Il piccolo principe" di Exupéry.



Il romanzo, semi-autobiografico dell'autore, è un libro importante perché insegna il valore dell'amicizia e cosa rende davvero importanti le cose che amiamo. Non riassumerò il libro, mi limiterò a commentarlo, come vedete, perché altrimenti vi racconterei tutto il libro e solo in questo caso non voglio farlo, perché è troppo bello.

Questo libro mi ha insegnato molto per quanto riguarda la scrittura, la mia passione, nella quale io rivedevo la rosa a cui teneva tanto il piccolo principe.

Vi lascio con alcune citazioni tratte da esso:
"E' il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante." 
"Ho sempre amato il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende nel silenzio..."
"Ecco il mio segreto. E' molto semplice: non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi."

Giada

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...