giovedì 27 ottobre 2022

RECENSIONE DI THE HAWTHORNE LEGACY (THE INHERITANCE GAMES #2) DI JENNIFER LYNN BARNES

Buona sera, fantastics! Ieri, spulciando su Goodreads, ho trovato la data di uscita del terzo libro nella serie dedicata agli Hawthorne e... *rullo di tamburi* uscirà il 30 agosto 2022! Sì, lo so, è molto molto lontano, ma sempre meglio di niente, no? Ad ogni modo, ho AMATO alla follia questo sequel! Cioè, già avevo amato moltissimo il primo, ma questo secondo è impareggiabile!

PREMESSA
Vi confesso che ero molto indecisa se leggere la Corte di Nebbia e Furia di Sarah J Maas oppure questo. Giorni fa non ero proprio del mio umore migliore, quindi sono andata sul sicuro con il proseguimento della storia di Avery e dei fratelli Hawthorne (preciso, vorrei un amico come Xander!). Alla fine, si è rivelata una scelta perfetta, dato che tornare in questa storia mi ha fatto sentire un po' come quando si torna a casa dopo tanto tempo. E' bello. E' piacevole. Ma, soprattutto, finalmente ho deciso con chi shippare Avery lol Eh sì, io sono per il dark e brooding character come Grayson Hawthorne, perché sì, l'adrenalina e il rischio di Jameson sono belli, ma ho un debole per i personaggi brooding e, diciamocelo, parecchio stronzi.

TRAMA (DA AMAZON.IT)
«NON C'È NESSUNA REGOLA CHE CONTI QUANTO VINCERE.»

Dopo aver ricevuto inaspettatamente l'eredità di Tobias Hawthorne, Avery sta vivendo una nuova vita che mai avrebbe immaginato per sé: paparazzi, schiere di addetti alla sicurezza, una dimora immensa e tentacolare piena di tranelli e più denaro di quanto sia concepibile. Eppure, nella sua mente aleggia una sola domanda: perché io? Ed è per darsi una risposta che si ritrova invischiata in una caccia al tesoro letale a fianco dei quattro fratelli Hawthorne, che a volte paiono alleati, a volte temibili sfidanti sempre un passo avanti a tutti. Indovinello dopo indovinello, segreto dopo segreto, Avery è sempre più combattuta tra due dei ragazzi, Grayson e Jameson. Se il primo la attrae perché è razionale e responsabile, il secondo le piace per il motivo opposto, ovvero perché è folle e sempre pronto a correre rischi. Mentre minacce e pericoli sembrano celarsi dietro ogni angolo, Avery scoprirà qual è il legame tra lei e gli Hawthorne? E, soprattutto, riuscirà a capire a quale dei fratelli donare il suo cuore?

L'atteso, emozionante sequel di The Inheritance Games, il romanzo bestseller di Jennifer Lynn Barnes che si è affermato come un caso editoriale internazionale. Amanti delle sfide e dei rompicapi, gli Hawthorne hanno fatto colpo sui lettori e presto saranno protagonisti di una serie tv firmata Amazon Studios.

RECENSIONE
Holy fucking moly! Holy fuckiting fuck. Okay, penso di aver reso l'idea! Questo romanzo è stato un viaggio emozionante, molto più emozionante del primo - anche se, come vi avevo già anticipato, ho amato il primo romanzo alla follia! Ma questo, raga... Oh, questo è ancora meglio!

Il romanzo riprende da dove avevamo lasciato il precedente, ovvero con Avery che risolve, finalmente, il rebus presente nel primo libro. Tuttavia, il gioco non è affatto finito; perché Tobias Hawthorne le ha lasciato un gioco tutto per lei che deve risolvere e che la riguarda personalmente. Un gioco che riguarda la sua famiglia e, soprattutto, la sua mamma. Perché, ricordiamolo, la sua mamma è morta e il suo patrigno (o padre? Non è uno spoiler, non ho davvero capito cosa sia Ricky Grambs per lei) l'ha abbandonata, lei è rimasta a prendersi cura di sua sorella. E viceversa, Libby si è presa cura di lei. Giuro che, nel primo romanzo, pensavo che Libby fosse la più piccola. Non avevo capito che avesse 23 anni! Quando l'ho letto, in questo, mi sono detta che finalmente tutto adesso aveva un senso! Voglio dire, sarebbe stato da pedofilo, da parte di Nash, fare il filo a una minorenne!

Se la prima storia, e quindi i primi enigmi, erano al cardiopalma; qua lo sono ancora di più. E' come se questa fosse la versione up di un videogioco, e questo fosse uno dei livelli più alti. Sì, lo so, sto parlando come Xander Hawthorne ma, accidenti! Che figata incredibile!

Mi rendo conto che non sto dicendo molto e che, di fatto, questa recensione è corta. Ma se inizio a parlarne, rischio di spoilerarvi tutto e non voglio. Voglio che vi godiate questo romanzo quanto me lo sono goduto io. 

Allo stesso modo, finalmente la situazione di triangolo tra Avery, Jameson e Grayson viene almeno parzialmente risolta e finalmente Avery *sembra* aver scelto quale dei due vuole. Non vi dirò chi. Io dico solo che avrei preferito l'altro. E se leggete il mio Instagram, saprete che al posto suo avrei fatto un bel panino coi due fighi al posto di sceglierne uno solo.

Ad ogni modo, vi saluto con una citazione tratta da questo romanzo. Ve lo straconsiglio di cuore, oltre al fatto che finalmente ad agosto esce il terzo! Yeeeeah!
"Lei lo amava. Sentii una fitta al petto. 
Amarlo faceva male, eppure lei lo amava lo stesso."
(Avery Kylie Grambs)

xoxo,
Giada

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...