lunedì 31 ottobre 2016

ANTEPRIMA di Joop (1): Narita's Gate di Angela Serra Giulianini

Buon giorno, bloggers e lettori! Ho avuto l'onore di leggere per voi in anteprima Joop, una serie di romanzi brevi che hanno come protagonista Joop Hendricks, un uomo dalle mille sfaccettature e molto molto interessante. Buona lettura!

PREMESSA
Quando Angela mi ha proposto di leggere in anteprima per voi questo romanzo avevo già conosciuto Joop nel suo gruppo, e mi aveva affascinato moltissimo. Sono davvero felice di aver potuto leggerlo per voi, perché Joop non è un uomo semplice, ma è molto complesso e sono sicura che sua complessità vi piacerà.

TRAMA
NARITA'S GATE
(1) Narita's gate è il primo di una lunga serie di brevi romanzi che narrano le avventure di Joop Hendriks, un esperto di sicurezza informatica che gira il mondo per risolvere problemi di hackeraggio nelle aziende.
Ogni romanzo verrà sviluppato sostanzialmente in due parti, la prima relativa al viaggio, al suo lavoro e all'incontro con una donna, sempre diversa e la seconda narrerà la sua vita quotidiana ad Amsterdam, dove abita. La storia parte sempre da un aeroporto di arrivo e termina con una partenza verso una nuova avventura, così alla fine di ogni romanzo saprete sempre quale sarà la sua prossima destinazione.

Joop Hendriks è un consulente informatico di alto livello e giunge a Tokyo per riparare le falle riscontrate nella sicurezza della rete della Okamoto Enterprise. Il titolare dell'impresa è un uomo legato alla tradizione, eppure, gli offre una cena fuori dagli schemi. Alla Okamoto, Joop risolve ogni problema in poco più di 24
ore e ha anche il tempo di approfondire la conoscenza con la bella receptionist Yuriko.
… ma nulla a che vedere con la disinibita Claudia che incontra al suo ritorno in albergo.
La mattina dopo, sale su un aereo per raggiungere nuovamente l'Olanda.

RECENSIONE
Vorrei iniziare questa recensione con una gif che esprime tutta la mia eccitazione per questo romanzo:

Eh sì, il nostro Joop Hendriks è un uomo altamente specializzato in sicurezza informatica che, in questo primo libro, va a Tokyo nell'impresa della Okamoto Enterprise per riparare delle falle nel loro sistema di sicurezza. Joop non è un uomo da una storia seria, nei suoi viaggi va a letto con quante donne può e credo che ne abbia perso il conto. Dopo aver svolto il suo lavoro, il direttore gli offre una cena davvero molto alternativa: sushi sul corpo della bellissima segretaria Yumiko, da cui lui si sente già sessualmente attratto. Trovo molto sexy il fatto di mangiare sopra il corpo di un'altra persona, però vorrei sapere se c'è anche per le donne la possibilità di mangiare sushi dal corpo di un uomo... perché conoscendo la mia passione per il sushi e gli uomini, sarebbe l'accoppiata perfetta! Joop si eccita mentre si ciba dal corpo di questa bellissima segretaria, ma va subito in bagno per riprendere contegno e per non fare la figura dell'arrappato di fronte al suo capo.

Joop è un uomo super super sexy, ne ho trovati pochi di uomini così attraenti così ben descritti. Più volte ho desiderato tirarlo fuori dalle pagine del libro perché mi piaceva troppo. E' un uomo che sa quello che vuole e che non ha paura di andare a prenderselo. E' un uomo determinato, a volte può apparire stronzo, ma in realtà ha un cuore d'oro che nasconde sotto sotto.

Le mie reazioni, durante la lettura... Mentre Joop si comporta da sexy Joop:




La narrazione è in prima persona, perciò conosciamo le avventure di Joop da lui stesso. Il tempo è presente e questo rende il romanzo contemporaneo. Mi è piaciuta molto l'introspezione psicologica della seconda parte del romanzo breve. La struttura del romanzo, divisa in due parti, è molto ben fatta e non si sente per niente il distacco dalla prima parte alla seconda, ovvero dal Joop cosmopolita all'uomo che ama la sua città olandese. Quattro stelline piene.

Vi saluto con una citazione tratta da questo bel romanzo breve che vi consiglio se amate i romanzi hot:
Se Okamoto potesse vedere le immagini che sto creando nella mia mente, mi licenzierebbe subito, senza neppure farmi terminare la cena. 

xoxo,
Giada

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...