giovedì 12 luglio 2018

RECENSIONE di The Heartbreakers (The Heartbreakers Chronicles #1) di Ali Novak

Buon giorno, bloggers e lettori! Ieri sono tornata da una lunghissima camminata di 6,5 km ed ero stanca e addormentata, quindi ho dovuto rimandare di un giorno la recensione di The Heartbreakers di Ali Novak. Un romanzo sorprendentemente profondo, considerando il background da cui deriva.

PREMESSA
Questa è la prima fanfiction sugli One Direction che mi piace, che mi piace davvero. Come sapete, non mi è andata bene con la prima fanfiction tramutata in successo mondiale, ovvero After di Anna Todd. Ma questo libro mi ha sorpreso in modo positivo, e non vedo l'ora di leggere il sequel! Premetto fin d'ora che non è un new adult come After, ma uno young adult, quindi il sesso in questo libro è accennato a parole, ma non c'è niente di fisico che viene fatto tra i protagonisti.

TRAMA (DA AMAZON)
«Questo libro è un'emozione unica. Ho amato ogni singola pagina!»
ANNA TODD, autrice di AFTER


A volte l'amore non si riconosce alla prima nota.
Per Stella, diciassette anni, la vita non è stata affatto facile da quando sua sorella Cara si è ammalata. Pur di starle vicino, Stella ha chiuso i suoi sogni in un cassetto. Perché farebbe qualsiasi cosa per vederla felice. E ora che il compleanno di Cara è alle porte, ha in mente il regalo perfetto: un autografo degli Heartbreakers, la sua band preferita. Poco importa se per averlo dovrà andare fino a Chicago e stare in fila per ore, o se per lei sono solo quattro ragazzini sfigati e la loro musica uno schifo: Cara li adora ed è l'unica cosa che conta. Ma questa missione porterà con sé più di una sorpresa. A partire dal ragazzo con due meravigliosi occhi azzurri che Stella incontra da Starbucks.
È simpatico, carino, ha un sorriso irresistibile, delle adorabili fossette e qualcosa di terribilmente familiare. Stella è convinta di averlo già visto da qualche parte. Ma è un'ipotesi a dir poco ridicola e decisamente improbabile. Così, Stella archivia in fretta quell'incontro e raggiunge l'evento degli Heartbreakers come da programma. Quando però, dopo un'interminabile coda, finalmente arriva il suo turno, per poco non le viene un colpo: il ragazzo che parla con una fan e firma poster, quello con un sorriso meraviglioso, è... il ragazzo di Starbucks. Flirtare con Oliver Perry, il cantante degliHeartbreakers, non era certo nei suoi piani. E se la vita di Stella si trasformasse in una di quelle canzoni d'amore che lei tanto detesta?
Negli Stati Uniti, The Heartbreakers è stata una delle storie più amate e seguite su Wattpad, la nota community online per scrittori self-published, dove ha ottenuto oltre 42 milioni e mezzo di visualizzazioni. Siete pronte a lasciarvi conquistare dalla storia di Oliver e Stella? La musica è appena iniziata.

RECENSIONE
Quando mi sono sentita attratta da questo libro, nella biblioteca di Monselice, non sapevo cosa aspettarmi; sapevo solo che apparteneva al genere young adult e che m'ispirava. Mai avrei pensato che mi avrebbe entusiasmato così tanto da rendermi impaziente da leggere il seguito, che provvederò a prendere in biblioteca in settimana. 

La storia è chiaramente ispirata alla band degli One Direction, e chiunque sia fan di questa boy band può riconoscere nei personaggi i cantanti degli Heartbreakers: Harry Styles è Oliver Perry, e dico ciò perché Harry Styles è l'unico ad avere una collana con la targhetta identificativa; Alec è Niall Horan; Xander è Liam Payne e JJ è Zayn Malik. Tuttavia, la storia è molto diversa da quella del gruppo inglese. Ma partiamo dal principio: Stella Samuel è una tenera ragazza di 18 anni, gemella di Drew e Cara, che ha messo in pausa la sua vita, rinunciando ad andare al college, da quando, anni prima, a Cara hanno scoperto un tumore. L'unica grande passione di Stella è la fotografia, e sarà proprio grazie ad essa che conoscerà, da Starbucks, un ragazzo molto attraente dai capelli lunghi mossi, gli occhi azzurri e una piastrina di riconoscimento che portava sempre al collo. Cara, la sua gemella, non è appassionata degli Heartbreakers, ne è una fan sfegatata: tutto l'opposto di Stella, che detesta le loro canzoni melense strappamutandine per le adolescenti di tutto il mondo.

Ho associato Cara a questa meme, mentre leggevo il romanzo xD
Stella e Drew avevano appena cominciato a sperimentare la propria individualità, a staccarsi dal trio dei gemelli, quando avevano cominciato ad andare al liceo della loro città del Minnesota. Ma il tumore di Cara li costrinse a continuare gli studi da casa, perdendosi così tutti gli eventi a cui di solito avrebbe partecipato un normale adolescente. Stella, da Starbucks, non riconosce Oliver Perry. Dal canto suo, Oliver non fa niente per farsi riconoscere, perché da per scontato che tutte le ragazze siano fan degli Heartbreakers. Errore enorme! Perché Stella non solo non è una loro fan, ma li detesta profondamente! E dirà loro in faccia tutto ciò, quando li incrocerà nell'ascensore dell'albergo, il giorno che andranno a far firmare tutti i gadget di Cara alla band.

La band, dal canto suo, è formata da personaggi molto ben delineati: c'è Oliver Perry, il leader e cantante della band, un giocherellone un po' scemo; c'è JJ l'amico che fa battute sul sesso e appare che il solito pervertito che ci prova con tutte; Xander lo ricordo soprattutto per la sua miriade di allergie alimentari e Alec, il tenebroso e taciturno, che parla pochissimo. Il sogno di Stella è di andare all'università, ma non freme all'idea di mostrare le sue foto al mondo, perché è sempre stato qualcosa di privato. Sarà proprio grazie ad un'offerta di lavoro inaspettata che non solo avrà l'occasione di andare in tour con gli Heartbreakers e di conoscere il loro mondo di popstars, ma sarà un'occasione per conoscere meglio sé stessa e i suoi desideri.

La storia d'amore tra Oliver e Stella, sebbene sia appena accennata, è il sogno di ogni fangirl o fanboy, andiamo, chi non vorrebbe stare insieme al suo idolo? Gregg Sulkin e Ben Barnes mi avete sentito? Sono disponibile per voi! xD E' una sorta di Hollywood romance adolescenziale delicato, con un grande insegnamento: bisogna sempre inseguire i propri sogni, anche se ci fanno paura. Anche se non si sa come andranno le cose.

Prendere una decisione era sempre stato facile per me: sì o no, bianco o nero, pepsi o Coca-Cola. Forse perché ero impulsiva, e mi gettavo nelle situazioni a capofitto ascoltando il cuore. Ma cosa avrei dovuto fare ora che il mio cuore voleva due cose diverse?Chiediti di cosa hai paura.(Stella Samuel)

I personaggi sono ben delineati e riconoscibili, hanno delle caratteristiche e delle peculiarità specifiche che li rendono facilmente identificabili. Lo scontro tra vita reale e mondo magico del red carpet è reso molto bene, ma soprattutto ho amato com'è stato reso il processo di cambiamento di Stella. E' qualcosa di reale, che potrebbe succedere davvero ad una persona, voglio dire, una persona che parte per un viaggio non è mai la stessa di quando è tornata e lo stesso vale per Stella e Oliver.

Vi saluto con una citazione tratta da questo romanzo, e vi assicuro fin d'ora che andrò a prendere in biblioteca il sequel, The Heartbreakers: Cuori di Carta. Sono troppo curiosa di sapere cos'accadrà agli altri componenti della band! Ho scoperto che ogni romanzo è incentrato su un membro della band diverso, perciò eccomi qui, fremente all'idea di leggere altri bei romanzi young adult come questo:
"E questo cosa vorrebbe dire?"
"Vuol dire che devi smetterla di sentirti il colpa, Stella. Stai incassando il colpo nel modo sbagliato."
(Oliver Perry)

xoxo,
Giada

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...